Massimo Bernardini
Prossima pubblicazione

Tiglio, il calmante del sistema nervoso

Betulla, la pianta che cura i reni

Noce, disinfiamma le mucose

Ippocastano, la cura delle vene

Frassino, un rimedio contro l’artrite

Vite, un frutto medicina

Passiflora, una pianta che combatte lo stress

Gramigna, pulizia dell’organismo

Carciofo, il controllo del colesterolo

Tarassaco, un alleato di fegato e reni

Equiseto, una miniera di minerali

Biancospino, un fiore per il cuore

Rosa canina, un concentrato di vitamine

Finocchio, purifica lo stomaco

Bardana, pianta risanatutto

Zafferano, l’oro rosso

Ginepro, diuretico ed espettorante

Massimo Bernardini
Ginko Biloba

Una pianta che riattiva il cervello
I principi attivi sono sostanze contenute nei vegetali che agiscono sull’organismo e possono essere usate a scopo terapeutico.
La parte della pianta che contiene i principi attivi viene definita droga.
La farmacologia studia la chimica e le proprietà dei principi attivi e i loro meccanismi d’azione su organi e apparati del corpo umano; la posologia e il corretto impiego terapeutico.
Questi meccanismi non sempre sono conosciuti.
La conoscenza dei principi attivi (farmacognosia) è fondamentale per favorire sinergie ed evitare antagonismi.
I principi attivi vegetali sono stati classificati in grandi gruppi, fra cui:
- Alcaloidi
- Eterosidi
- Oli essenziali
- Sostanze tanniche
- Mucillaggini
- Sostanze amare
- Saponine
- Resine

Pagine 156
Formato 115x165
ISBN: 978-88-956-87-10-0
Prezzo € 9,00

Shopping
Inserisci il nome dell'articolo

Nome e cognome

Indirizzo

La tua email

Modalità di pagamento